10.12.2013/13:55

RESEEties: un anno di successi

Il primo anno di RE-SEEties ha visto risultati impressionanti, raggiunti grazie ai partner provenienti dagli otto paesi del Sud-Est Europa, che hanno condiviso le conoscenze e le competenze per migliorare l'efficienza delle risorse nella regione di provenienza.

L'anno scorso abbiamo organizzato quattro riunioni di progetto e tre workshop di esperti transnazionali. Questi incontri hanno contribuito a garantire la corretta implementazione del progetto, nonché la regolare la comunicazione faccia-a-faccia tra i partner di progetto. Certamente ora possiamo affermare che siamo una squadra transnazionale - lavoro al tempo stesso efficace ed efficiente.

Altro risultato degli incontri e dei workshop, è stato il raggiungimento di un numero di output sostanziali di progetto. Ad esempio, i partner delle istituzioni professionali di progetto hanno elaborato i rapporti sulle previsioni dei consumi e sull’efficienza delle risorse dopo aver esaminato le metodologie e le prassi Europee in materia di gestione dell’energia e dei rifiuti. Sono state anche elaborate le metodologie per le previsioni del consumo di risorse, per le misure di efficienza, studi di fattibilità delle FER (fonti energetiche rinnovabili) e per il coinvolgimento degli stakeholder - questi temi sono fondamentali per la creazione della strategia energetica locale praticabile e per il piano d'azione.

La raccolta di queste preziose informazioni ha alimentato in diversi aspetti del programma di lavoro. Sulla base dei materiali raccolti, i partner di RESEEties hanno avviato la raccolta di dati, elaborato i loro casi di studio e sviluppato le roadmap per il miglioramento.

A livello di implementazione di città, abbiamo ottenuto diversi successi. Le diverse città partner del progetto hanno organizzato diversi incontri per coinvolgere le parti interessate nella realizzazione e nella diffusione dei risultati del progetto. Le valutazioni tra i pari (peer review) sono state tenute in ciascuna città con la partecipazione degli attori locali ed degli esperti internazionali per raccogliere le loro raccomandazioni per la messa a punto dei casi studio cittadini. Gli stakeholders locali sono stati informati sul progetto grazie alla partecipazione sistematica ad incontri tematici sul progetto (stakeholder platform).

Andando oltre gli specifici risultati di progetto, è chiaro che le partnership di RE-SEEties incoraggia molte altre iniziative ed azioni. Il lavoro nell'ambito del progetto RE-SEEties ha finora ispirato le diverse città ad aderire al Patto dei Sindaci, il movimento Eeuropeo tradizionale che coinvolge le Autorità Locali e Regionali. Questo dimostra il loro impegno verso una gestione energetica sostenibile e protezione del clima.

Speriamo che il prossimo anno di RESEEties sia contraddistinto da tale slancio positivo, raggiungendo i risultati attesi, ma anche ispirando ulteriori cambiamenti e azioni verso una gestione più sostenibile delle risorse.